Decima RTO

Lunedì 9 presso i locali sezionali si è svolta la prima Riunione Tecnica Obbligatoria del mese di Aprile. Ospite della serata Fabio Polito dalla sezione di Aprilia. La riunione è iniziata con il componente del Settore Tecnico che dopo essersi presentato ha mostrato, tramite delle slide, la disciplina del beach soccer. Infatti dopo aver parlato brevemente dei quiz tecnici che "Non devono essere una gara a chi fa meno errori ma un momento formativo", in cui si testa la conoscenza del regolamento. Questo perché può capitare, mentre si arbitra, una situazione scomoda in cui non si sa come agire e grazie ai quiz tecnici si può creare un dibattito formativo e ripassare la soluzione all' inconveniente accaduto. L' attenzione si è poi spostata sul CAN BS, ovvero la Commissione Arbitri Nazionale Beach Soccer, della quale F. Politi ha introdotto con delle foto i vari componenti tra cui Marcello Caruso (responsabile), Marco Buscema e Vincenzo Cascone. Successivamente è stato mostrato ai presenti in sala un video riguardo i più bei goal segnati nel corso dello scorso anno sui campi di Beach Soccer di tutto il mondo. Per conoscere meglio le differenze tra il Calcio a 11 e il Calcio giocato su sabbia, F. politi ha illustrato alcune delle regole principali, 5 giocatori per squadra e 4 sul terreno di gioco, le dimensioni dello stesso, le sostituzioni volanti e illimitate, la durata dei tempi semi-effettiva e le varie tipologie di calci di punizione. Il componente del settore tecnico ha voluto poi concludere la riunione con una frase significativa di Pietro Mennea:

                   "La fatica non è mai sprecata: soffri ma sogni!"

Dopo che F. politi ha risposto in modo esaustivo alle molteplici domande e curiosità poste dai fischietti pontini, il presidente Fiore Pressato ha posto ufficialmente fine alla riunione ringraziando l' ospite per una riunione diversa tanto spettacolare quanto la disciplina trattata.