Doppietta in Promozione

L’ ultimo turno infrasettimanale ha visto la sezione di Latina figurare nel campionato di Promozione con ben due esordi, i ragazzi che hanno potuto sfruttare questa importantissima opportunità sono Edoardo Bencivenga e Danilo De Giovanni.

Danilo ha condotto la gara tra Palocco-Fonte Meravigliosa insieme agli assistenti della sezione A.I.A. di Frosinone Alessandro Conti e Pierpaolo Perruzza. La partita è stata molto ben giocata, con buona tecnica e tattica da ambo le squadre. Ciononostante, la squadra locale si è rivelata nettamente superiore all'avversaria, come testimonia il risultato di 4 a 0.  Come ogni gara ci sono stati momenti di tensione ma tutto è tornato in ordine nel giro di pochi minuti, grazie alla buona collaborazione della terna che ha trasmesso credibilità e tranquillità ai calciatori di entrambe le compagini. A sorpresa la gara è stata disputata, sotto un caldo fortemente estivo in una giornata che si presentava tutt'altro che soleggiata prima del fischio d'inizio.

“Personalmente è stata una gioia poter finalmente fare una gara in questa categoria, che come dissi a Gianluca Gennaro anni fa sul pullman che ci portava a Viterbo per il raduno pre-stagione, era il mio obiettivo minimo in questo percorso. Grazie al lavoro di queste stagioni e le recenti esperienze tutto è andato per il meglio: ho saputo gestire bene l'emozione del momento e dare il meglio di me in campo, con grande tranquillità e serenità, sempre con un grande sorriso stampato in viso. Anche con gli assistenti mi sono trovato molto bene: grazie alle recenti esperienze in terna nella Juniores Nazionale ho potuto cominciare a far l'abitudine a questa nuova prospettiva nell'arbitraggio. Già dal briefing si è instaurato un buon rapporto con i colleghi di Frosinone e abbiamo affrontato tutte le casistiche con efficacia e chiarezza (grazie anche alla grande esperienza ed umiltà dell'AA1) così che quando puntualmente si sono verificate sapevamo tutti cosa e come fare. Alla gara era presente anche Giovanni Russo: lui mi aveva promesso che entro fine stagione avrebbe assistito in prima persona al mio esordio in Promozione ed ora, con immenso piacere, mi toccherà offrirgli una cena. Ringrazio lui e la Sezione tutta, con particolare menzione al Presidente Fiore e Cristiano: senza il vostro sostegno e fiducia non credo avrei potuto togliermi questa soddisfazione con le mie sole forze. Spero questi piccoli traguardi che sto tagliando possano iniziare a ripagarvi di tutti i vostri sforzi dal mio esordio nei giovanissimi ad oggi.”

Nello stesso pomeriggio invece, Edoardo è stato chiamato a dirigere il match tra Polisportiva De Rossi e Atletico Torrenova coadiuvato dagli assistenti Alessandro Cocco (sez. di Frosinone) e Beatrice Neroni (sez. di Ciampino). Gara tranquilla ma molto intensa nel ritmo ed è terminata con il risultato di 2-2. I locali sono passati in vantaggio subito nei primi minuti, poi al 30esimo il collega ha concesso un calcio di rigore alla squadra ospite che ha realizzato la rete del pareggio e poco dopo ha siglato il goal del sorpasso. Le squadre sono rientrate nel secondo tempo con il risultato di 1-2, ma la squadra di casa ha immediatamente recuperato il divario, concludendo la gara mantenendo il pareggio.

“Sicuramente una delle soddisfazioni più grandi della mia carriera arbitrale. Quando è arrivata la designazione sono stato sorpreso e allo stesso tempo emozionato. Aspettavo questo tipo di  gara da tanto tempo e finalmente stavo realizzando un mio grande obbiettivo. Una volta sceso sul terreno di gioco, l’emozione e la tensione hanno lasciato spazio alla concentrazione e alla determinazione di fare bene e ripagare la fiducia degli OT che mi hanno designato per questa gara. Un ringraziamento va a loro, ma anche al mio Presidente di sezione Fiore Pressato e alle figure di Cristiano Partuini e Giovanni Russo che con i loro consigli e incoraggiamenti mi hanno aiutato a raggiungere questo mio piccolo traguardo. Spero di poter continuare questo percorso ed arrivare il più lontano possibile.”