Terza RTO

Ieri 16 ottobre, si è svolta nella sala dedicata dello stadio “D. Francioni” la terza riunione tecnica obbligatoria.
Iniziata la riunione, il presidente Fiore Pressato il ha introdotto i due relatori della serata, Franco Iacovacci e Augusto Quattociocchi, arbitri militanti nella CAN D. I due ragazzi della sezione di Latina si sono alternati elargendo consigli agli arbitri sulla preparazione pre-gara. Ottima e chiara la similitudine con “la forza di una catena che è determinata dalla resistenza del suo anello più debole”, a sottolineare il lavoro da fare su se stessi così da potersi sempre migliorare e rafforzare i propri punti deboli. La “catena” di un arbitro è costruita per lo più sulla preparazione atletica, la conoscenza del regolamento, la motivazione e la costante concentrazione. Franco e Augusto hanno esposto tramite delle slide proiettate il modo in cui loro si preparano alla gara, dal documentarsi sulle classifiche, passando alle caratteristiche generali delle due squadre, fino allo studio dell’ impianto di gioco inteso come organizzazione della trasferta e del tipo di terreno su cui si dirigerà la partita.
Successivamente arrivati al campo, dopo aver svolto tutte le mansioni pre-gara, si scende sul terreno di gioco per il riscaldamento, durante il quale si iniziano a studiare i calciatori così da individuare fin da subito gli eventuali leader per poi arrivare al tanto atteso fischio di inizio. I due arbitri CAN D hanno concluso la loro presentazione sottolineando che tutto lo studio del pre-gara non dovrà mai condizionare in qualsiasi modo la prestazione arbitrale, ma servirà per tenersi pronti ad ogni evenienza. La parola è poi passata di nuovo al presidente che ha ringraziato Franco e Augusto per l’ impegno prestato nello spiegare ai giovani ragazzi la loro esperienza ed infine ha ricordato ai presenti gli appuntamenti del mese di Novembre, ovvero il 3 novembre la visita del CRA Lazio e nelle settimane successive la visita dell’ ospite nazionale Lucia Abruzzese dalla sezione di Foggia.